I condomini diventano animal friendly!

Finalmente sono state eliminate tutte le limitazioni previste per proprietari di cani, gatti o altri animali ospitati in un condominio e per il padrone stesso.

A deciderlo è stata proprio la Camera che ha sancito il principio per cui le norme del regolamento condominiale non possono assolutamente andare a vietare di possedere animali domestici.

Si tratta sicuramente di una grande vittoria, stando anche alle parole dell’onorevole Michela Vittoria Brambilla che da sempre è schierata dalla parte degli animali e nota sostenitrice della proposta bipartisan.

Si tratta di un passo avanti, un qualcosa che va sicuramente a tutelare i cittadini che di buon cuore decidono giorno dopo giorno di condividere la loro vita con i teneri e sempre amati animali a 4 zampe e che da adesso potranno farlo in piena tranquillità, senza rischiare legalmente o veder limitare la propria libertà.

Gli animali ormai rappresentano dei veri e propri componenti del nucleo familiare, quindi se il cane abbaierà, o il gatto comincerà a miagolare, gli inquilini dovranno solo accettarlo, questa è la natura e nessuno può permettersi di stravolgerla, andando addirittura a sfrattare il tenero animale, i tempi son cambiati e ci aggiungerei ‘Per fortuna …‘.

Lascia un commento

 

Portale animali