Un pò di tutto sulla mucca

Il suo aspetto pacifico e godereccio la associa a unos tile di vita comodo e abbastanza statico votato alla traquillità e all’accontentarsi delle piccole gioie quotidiane.

Stiamo parlando della mucca, nota soprattutto per il latte.

Lei avvolta nei suoi tanti kilogrammi è un esmpio di mammifero erbivoro.

Sinutre infatti di erba, ne bruca più di 60 kili al giorno con pazienza e meticolosità.

C’è in effetti tutto un procedimento accurato con cui mangia pascolando ovvero arrotola l’erba intorno alla lingua con precisione per poi strapparne una grande quantità, per farla breve il massimo risultato cin il minimo dello sforzo.

Conseguente a questo è il suo continuo ruminare che altro non è se non riportare in superficie ciò che ha già mangiato mescolarlo con della saliva e reingurgitarlo facendolo passare attraverso le due saccge dello stomaco.

Resta il fatto però che è un mammifero vertebrato a tutti gli effetti in quanto partorisce il suo cucciolo già bello che formato e lo allatta personalmente, inoltre è dotato di ossa e dunque scheletro.

Di solito, se può, durante l’estate risale nei posti di montagna dove l’erba è più buona e il clima è più fresco, permettendole ancora una volta di sottrarsi alla vita faticosa e calda.

 

Lascia un commento

 

Portale animali