Il bizzarro rituale di accoppiamento dei delfini: tra show e poesia

Il delfino è l’animale giocherellone,lieto e libero per antonomasia, ma in pochi sanno che questo simpatico mammifero marino, quando vuole può acuire una non trascurabile furbizia, che dimostra costantemente con il suo bizzarro rito di accoppiamento.

La prima fase è quella in cui i delfini maschi si uniscono per formare un gruppo, di solito un trio, si recano, quindi tutti rigorosamente assieme a cercare una femmina.

Una volta trovata fanno si che si isoli dal suo gruppo (tutto femminile), la conducono lontano e iniziano a girarle attorno in una sorta di sequenza con esibizioni circensi.

Si girano, ruotano, fanno capriole e acrobazie, intervallate da fugaci ispezioni nelle loro parti intime, si danno colpi con il muso l’un l’altro e questo rituale può durare da qualche giorno fino a più di una settimana, il tutto dipende da quanto la donna sia “facile! e propensa.

Finalmente lei, dopo un pò, forse per stanchezza cede, ne sceglierà soltanto uno di quelli che si son scannati per lei e loro questo lo sapevano fin dall’inizio, ma è sicuramente preferibile giocarsela in tre che non con tutto l’universo marino, il fairplay entra in gioco e il vincitore avrà senza impedimenti la sicurezza di avere dei validi discendenti.

 

Lascia un commento

 

Portale animali