“Adotta una pecora” e aiuta la tua salute

Ogni giorno sentiamo parlare di adozioni, beneficenza, aiuti umanitari, ma questa volta l’idea supera di gran lunga ogni aspettativa.

Quest’anno è stata rinnovata l’iniziativa “Adotta una pecora”, che permette a chi fosse interessato di provvedere alle spese di mantenimento della pecora, che non si chiamano alimenti e in cambio ricevere i prodott che questo bell’animale può offrire.

Le spese includono ovviamente l’allevamento, l’igiene, la nutrizione sana.

Chiunque decidesse di aderire avrà in cambio la lana, l’agnello, il latte, il formaggio e darà un non trascurabile contributo alla pastorizie e all’agricoltura in generale, attività che potrebbe rendere ricchissime alcune zone del nostro Paese.

Non si tratta di un ritorno all’economia di sussitenza, bensì di una proposta divertente, innovativa e anche molto pragmatica, nell’insieme dei prodotti poco sani che ci tocca mangiare oggi e non stiamo qui a discuterne le cause, globalizzazione e quant’altro, scegliere per una volta la qualità sarebbe un gran passo in avanti.

In più, compresa nell’iniziativa, c’è la possibilità di creare una lista nozze presso un agriturismo, che abbia come base di regali proprio i prodotti sani e genuini, con l’offerta di uno sconto su un eventuale soggiorno degli sposi presso questa stessa masseria.

Un modo per riscoprire l’autenticità.

Lascia un commento

 

Portale animali