La sterilizzazione del gatto: una scelta difficile

Il momento in cui si decide di far stelirizzare la nostra gatta non è mai semplice nè una scelta fatta a cuor leggero perchè ci sembra di dover agire contronatura in maniera opprimente e privativa, da la sensazione di togliere qualcosa a qualcuno senza il suo neppur minimo consenso.

Eppure questa sembra essere la decisione più idonea per assicurare al nostro amico a quattro zampe una vita tranquilla e serena.

Se la facessimo accopiiare non potremmo assisterla durante l’intera gravidanza tanto meno garantire una dimora a quei teneri cuccioli, dunque forse è meglio farci coraggio.

Non dobbiamo sottovalutare i risvolti positivi che la sterilizzazione comporta.

Con questa pratica si abbassa in mnaiera forte la possibilità di tumore mammario nel felino, inoltre nella gatta ci sarà la totale assenza di impulso sessuale che la porterà a non cercare evasioni in strada dove corre il pericolo con un rapporto sessuale di contrarre virus contraibili con i liquidi .

Eviterà anche eventuali zuffe e contatto con sangue infetto.

A giovarne sarà anche il suo carattere che diventerà molto più socivole e amichevole, grazie al diverso funzionamento ormonale che ci sarà in circolo.

Insomma lei saprà ringraziarci perchè in qualche modo le abbiamo tolto un peso e una minaccia alla sua sicurezza.

Lascia un commento

 

Portale animali