La falsa gravidanza del coniglio

La coniglietta alle volte non si rassegna all’idea di non avere figli e soffre di pseudo gravidanze o gravidanze isteriche.

Questo fenomeno consiste in una sorta di subbuglio ormonale che comunica al cervello il messaggio della gravidanza dunque l’animale predispone tutto compreso il carattere in previsione del parto e della vita futura.

Ad esempio se è nella gabbietta e continua a stringere fieno tra i denti portandolo da un posto all’altro vuol dire che sta preparando il nido, se invece da docile diveta repentinamente aggressiva e irascibile il suo atteggiamento segue quello canonico dei primi giorni di gravidanza.

Insomma basta notare modi di fare abbastanza insoliti per giungere alla conclusione, non affrettata, che l’animale stia avendo una di quelle finte gravidanze.

Non c’è necessità di somministrare dosi di farmaci, il problema dovrebbe passare nell’arco di 18/20 giorni, senza portare con se danni garvi.

Resta una cosa da fare al termine del inconveniente costatato, ovvero avviare il processo di sterilizzazione, è in realtà l’unico modo per assicurarsi che non si ripresenti il tutto, dato che è fondamentale sapere che il coniglio è un animale che non conosce calori ovvero è sessualmente ricettivo praticamente tutto l’anno, dunque forse la pseudo gravidanza non tarderà a ritornare.

Lascia un commento

 

Portale animali