Il Coniglio nano puzza?

Quando si parla di coniglio nano sono tantissimi i luoghi comuni, spesso il primo pensiero che spinge le persone ad non acquistarne è che esso sia un animale che puzza. Non si sa perchè, esso viene avvicinato sempre alla stalla, un ambiente che solitamente puzza, ma si fanno degli errori molto grandi nel pensare tutto ciò.
La prima cosa da smentire è proprio questa, in effetti il coniglio nano non possiede questa caratteristica e forse rappresenta uno degli animali più puliti al mondo, in quanto esso è abituato a pulirsi e lavarsi da solo per più volte al giorno. Chi possiede un coniglio nano sa bene di cosa sto parlando, gli unici cattivi odori, ma sempre nei limiti potrebbero provenire dalla lettiera, cioè il posto in cui fa i bisogni, ma è una cosa pur sempre relativa, non di certo esagerata come la si descrive solitamente. Spesso le persone sbagliano a giudicare questi animaletti che arrivano in punta di piedi nelle nostre case e riempiono ogni nostro istante d’affetto, amore e allegria, inoltre, nonostante il coniglio nano si lavi in continuazione, è buona cosa che il padrone si prenda cura di lui, con visite periodiche da veterinari specializzati, con dei bagnetti a base di sapone delicato, lui gradirà tutto ciò e saprà ricompensarvi. La lettiera va cambiata giornalmente, anche se la cosa miglore sarebbe farlo sia la mattina che la sera prima che andiate a dormire, perchè la notte è lunga e lui ama sentirsi pulito e tranquillo. I conigli nani sono di vari tipi, ma anche in questo caso, la razza, il colore del pelo, il tipo di pelo, i suoi occhi, sono caratteristiche che non mutano la vera natura di tale animaletto, il quale resta un qualcosa di fantastico, un piccolo essere che saprà donare gioia e tenerezza alla vostra vita.


Lascia un commento

 

Portale animali