Fido ha l’alito cattivo!

Il vostro amico a quattro zampe ha un piccolo problema con l’alito cattivo e non sapete proprio come risolverlo?

Problema fastidioso quello dell’alitosi, ma basta qualche semplice mossa per debellarlo del tutto o quantomeno lenirlo.

Prima di tutto bisogna ssicurarsi che non soffra di patologie gastrontestinali, perchè quelle portano a un non corretta digestione e dunque alla fuoriuscita di odori poco gradevoli.

Una volta scartata l’ipotesi maggiore si deve ricorrere a qualche piccolo trucchetto come l’utilizzo degli appositi dentifrici, ovvero loro saranno attratti dal sapore di pollo e manzo mentre le proprietà del prodotto usato garantiranno una graduale risoluzione del problema oltre che un mantenimento del livello d’igiene.

Evitare di far mangiare troppi cibi con alti contenuti di glucosio, che favorendo il deposito di tartaro e placca non donano di certo un amabile profumino.

Potete chiamare anche una persona esperta quale il veterinario per fargli lavare accuratamente denti e l’interno delle cavità orali in modo da scongiurare ancil pericolo di eventuali batteri. Questo procedimento dovrebbe essere fatto in tutti i casi, a dire il vero.

E allora finalmente sarete in grado di tornare ad abbracciare Fido e a stringerlo a voi senza tra un’effusione e l’altra essere costretti a tapparvi il naso!

 

 

 

Lascia un commento

 

Portale animali