Cosa devo dare da mangiare al mio coniglio?

La scelta di tenere un coniglio in casa e trattarlo quindi come animale domestico dev’essere una decisione consapevole e non peccare di ignoranza su quello che riguarda questo animale.

Sicuramente dall’aspetto docile e indifeso, molto delicato esteticamente, ma il coniglio ha esigenze alimentari particolari che vanno soddisfatte rigorosamente.

Questo articolo nasce quindi con l’intento di sfatare i miti sull’alimentazione di qiesto roditore.

Ebbene si, bisogna tenere a mente che stiamo parlando di un roditore.

Se fate una breve indagine la maggior parte della gente che ne ha in casa uno lo nutre con semi e mangimi preconfezionati.

Nulla di più sbagliato.

Il coniglio deve mangiare insalata e verdure, come nella sua natura.

I motivi sono scientifici, anatomici e di salute.

Quest’animale necessita di fibra grossolana e di calcio, contenuti appunto nei vegetali.

La ragione fondamentale sta nei denti dell’animale che per svilupparsi in maniera sana devono essere sorretti dalle ossa del cranio che dunque a loro volta vanno mantenute solide e robuste e questo si ottiene con la somministrazione del calcio.

Pulite accuratamente l’insalata e preparate misti di verdure variegate, garantitegli una qualità di vita buona, perchè il rischio più frequente in cui s’incorre è l’ascesso mandibolare che è totalmente dovuto a questo errore di base sull’alimentazione.

Lascia un commento

 

Portale animali